Numero 56 - II Semestre 2019 1

Numero 56 – II Semestre 2019

Disponibile da Gennaio 2020, il nuovo numero 56 di Sardegna Antica

In prima di copertina: Portale di Persepoli, Iran, custodito dalla presenza imponente di poderosi lamassu.

Numero 56 - II Semestre 2019 2

Descrivere il passato della Sardegna come si vorrebbe sia stato (anche se lo si vuole fortemente), è azione ipocrita, infondata, antistorica, ascientifica e vergognosa.

Certi furbi descrivono storie e vicende proprio come i loro “seguaci” desiderano: lo sanno bene.

Vogliono solo vendere i propri libri o “comprare” voti, acquisire fama, soldi, simpatie e vantaggi, inviti a feste (anche inventate ad arte), sagre, congressi vari, presentazioni e manifestazioni… tutte occasioni per vendere “libri zeppa”, solo buoni per fermare tavoli pencolanti.

La linea di Sardegna Antica è invece quella di combattere le malefatte, le inesattezze, le stupidaggini archeologiche o storiche ecc., senza quartiere né remore di sorta.

D’ora in avanti contiamo di stigmatizzare meglio i soprusi e i danni perpetrati a danno del comune patrimonio culturale e monumentale sardo, chiunque sia l’attore e di qualsivoglia levatura e “autorità acquisita”, senza eccezioni.

Questo vale per la recente (e antica) denuncia a carico dei menhir di Bidu ‘e Concas (non sono chiari gli intenti, ma c’è qualche fondamento), mentre rimandiamo alle passate denunce, come pure alle future che ci premureremo di segnalare ai lettori e… alla magistratura (non se ne può più di gravi scempi e abusi di certe mancate spose).

Combatteremo anche con recensioni di libri, specie se inutili, costosi e spesso finanziati con fondi regionali.

[………..] Leggi l’Editoriale completo di Giacobbe Manca

Sommario

  • La grande statuaria – Inquadramento generale – Maurizio Feo
  • Vandalusia di Sardegna – Giacobbe Manca
  • Dalle penne alle pinne – Maura Andreoni
  • Letteratura: conquista dell’uomo – Rosanna Lupieri Perissutti
  • Nuoro tra storia e letteratura – Giovanni Graziano Manca
  • Evoluzione delle cooperative sarde – Giovanni Enna
  • Quattro protagoniste del ‘900 – Peppino Pischedda
  • La Contessa di Castelvì tra eros e potere – Pietro Martis
  • Magia nera a Ortueri – Salvatore Pinna
  • Francesco Ciusa e il monumento ai caduti di Terralba – Carlo Maccioni
  • Palmenti rupestri di Ruinas – Cinzia Loi
  • La Macchina della Verità – Ignazio Figus
  • Libri & Libri
  • Editoriale
Numero 56 - II Semestre 2019 3